Chi siamo

Circolo Georges Sadoul

Ente Morale fondato nel 1977 e riconosciuto con D.P.G.R. n. 274 del 20.1.92

codice fiscale  83030060632  CASELLA PEC  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.sadoul.it

posta elettronica    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.      oppure    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

facebook    Circolo Georges Sadoul               twitter    @Sadoulischia

 

Segreteria: via Osservatorio 2 - 80077 Ischia (Na) fax 081.981298.

Segreteria scuola Visconti: via S. Francesco 17 – 80075 Forio (Na) tel. 081.989285.

Presidente: Pietro Greco.

Vice Presidente: Francesco Rispoli.

Segretario: Maria D’Ascia.

Consiglieri: Lucia Annicelli, Giorgio Brandi, Gianluca Castagna, Giovangiuseppe Cenatiempo, Alessandro De Cesaris, Rosario de Laurentiis, Francesco Delizia, Ilia Delizia, Dario Della Vecchia, Patrizia Di Meglio, Domenico Iacono, Luca Ielasi, Massimo Ielasi, Marianna Lamonica, Annarosaria Marcellino, Agostino Mazzella, Gina Menegazzi, Salvatore Ronga.

Collaboratori: Marco Castagna, Giorgio Di Costanzo, Francesco Divenuto, Luigi Stendardo.

Soci Onorari: Mariolino Capuano, Antonio Gargano, Raffaele Postiglione.

Storia del circolo

Fondato nel 1977, è stato presieduto dal prof. Massimo Mancioli, poi per lungo tempo dal prof. Edoardo Malagoli, quindi dalla prof.ssa Angiola Maggi e poi dalla prof.ssa Ilia Delizia; attuale Presidente è il Prof. Pietro Greco.

L’ente fu creato con obiettivo di proporre una valida offerta culturale ai giovani che – a causa della insularità – erano impossibilitati a partecipare alla vita culturale di Napoli; si sforzava altresì di offrire ai turisti, che per almeno dieci mesi all’anno visitano Ischia, quelle occasioni di conoscere storia ed arte locali e di assistere ad eventi di rilevanza nazionale

Nato come cineclub, ha organizzato centinaia di conferenze ed incontri con personalità italiane e straniere quali: Alberto Moravia, Dario Bellezza, Amelia Rosselli, Dacia Maraini, Giuseppe Galasso, Boris Ulianich, Giovanni Spadolini, Hans Gadamer, Aldo Masullo, Aimaro Isola, Gillo Dorfles, Remo Bodei, Goffredo Fofi, Erri De Luca etc.

Estate 2003 - Torre Guevara Ischia - Mostra per i cinquanta anni di attività del Maestro Arnaldo PomodoroSvolge una intensa attività culturale in collaborazione con l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli ed ha collaborato con il Goethe Institut, il British Council, il Grenoble ed il Cervantes, oltre che con numerose università e centri di cultura italiani e stranieri. Con il Goethe ed il British ha organizzato una scuola di lingua tedesca (anni ‘91-’94) ed una di lingua inglese (’92-’93). Ha anche proposto -con il Cervantes- un corso di spagnolo.

In collaborazione con il comune di Barano d’Ischia ha organizzato –dal 1986 al ’90- importanti concerti di musica classica, che hanno visto la partecipazione di artisti del calibro di Uto Ughi.

A partire dal 1990 il Sadoul ha svolto un’attività editoriale, pubblicando la rivista “Scheria” (in collaborazione con l’Istituto per gli Studi Filosofici), la collana “La coppa di Nestore”, i cataloghi delle mostre ed altri saggi e studi di storia contemporanea.

Nel campo dell’arte figurativa ha prodotto serigrafie e stampe di Gino Coppa, Mario Mazzella, Aniellantonio Mascolo, Gabriele Mattera, Luigi Macrì e Mariolino Capuano.

Tra le mostre organizzate dal Circolo ricordiamo la prima –itinerante- nel 1977 di foto e cartoline antiche dell’isola. L’esposizione presentò una gran quantità di materiale inedito e fu visitata da migliaia di concittadini entusiasti. Notevole importanza hanno avuto anche la mostra (1989) nel chiostro di S. Francesco a Forio sulla Repubblica Napoletana del 1799 e quella su “Benedetto Croce e la nascita della Costituzione” (Terme Comunali ad Ischia) che ha raccolto in pochi giorni oltre 450 attestati di gradimento in ben 7 lingue diverse.

Un successo anche maggiore hanno riscosso le mostre nella Torre Guevara di Ischia: a partire da quella dell’estate del 2003 per i 50 anni di attività di Arnoldo Pomodoro (nella foto). L’artista, le cui opere sono presenti in Vaticano, all’Onu, oltre che nelle principali location del mondo, si dichiarò entusiasta della struttura espositiva e volle prorogare di un altro mese la mostra (che peraltro fa da sfondo ad una scena di un film di Pieraccioni girato ad Ischia). Seguirono antologiche di Gabriele Mattera, Aniellantonio Mascolo, una collettiva di artisti isolani in onore di Michele Longobardo (marzo 2004) e poi la mostra di Giuseppe Maraniello e Raffaele Iacono. Molto impegnative sono state anche le esposizioni di Vettor Pisani (2005), con presentazione di Bonito Oliva, di Hidetoshi Nagasawa (2006) e quella del 2010 di Elio Marchegiani. Tutte le iniziative presentate alla Torre hanno avuto una vastissima eco di stampa ed i più vivi elogi di migliaia di turisti di ogni Paese.

Convegno della FISP-Unesco (Federazione Internazionale delle Società di Filosofia) nella sala consiliare di Ischia.Una grande risonanza nazionale riscuote anche la Scuola di Storia e Critica cinematografica che il Circolo organizza ogni anno dal 1994, in collaborazione con l’Istituto di studi filosofici e con la direzione di Luigi Paini, critico de “Il sole 24 ore”. Nel corso di una settimana –generalmente in estate- esperti di livello nazionale tengono seminari sull’opera di famosi registi o sulla storia del cinema. I corsi, che si svolgono attualmente presso la Biblioteca Comunale Antoniana, sono destinati a laureati in discipline umanistiche, una parte dei quali gode delle borse di studio intitolate alla memoria di Tonino Della Vecchia, fondatore del Circolo. Essendo aperti a tutti, i seminari sono ogni anno affollati da un pubblico di affezionati, isolani ma soprattutto turisti, che si danno appuntamento ogni sera per questa occasione di turismo culturale.

Una notevole risonanza mediatica si ha anche per i convegni ed i congressi organizzati dal Sadoul: tra i più recenti ricordiamo quello per i 10 anni dalla morte della Ortese, con la partecipazione di studiosi del calibro di Goffredo Fofi, quello sui 125 anni dal terremoto di Casamicciola ed il convegno –organizzato con il SISSA di Trieste e la Bocconi di Milano- su Scienza e Società. Quest’iniziativa (e le successive edizioni) ha portato ad Ischia un centinaio di studiosi provenienti da ogni parte d’Italia, mentre gli atti sono stati pubblicati dalla Bocconi e da altri importanti editori universitari.

 

Un’attenzione anche maggiore ha avuto, sui principali giornali italiani ma anche sulla stampa estera, la riunione del Direttivo della Federazione Internazionale delle società di Filosofia, che l’Istituto per gli Studi Filosofici ha voluto localizzare ad Ischia, anche per il sostegno organizzativo offerto dal Circolo. L’incontro (nella foto un momento dei lavori) ha coinvolto una sessantina di professori universitari provenienti da quasi trenta Paesi dei cinque continenti. Tutti i partecipanti si sono dichiarati entusiasti dell’accoglienza ed hanno magnificato le bellezze dell’isola nei loro resoconti agli oltre 5.000 iscritti alla loro federazione.

Nel 2009 –a soli dieci giorni dalla disastrosa alluvione di Casamicciola- si è avviato un ciclo di seguitissimi incontri per la rilevazioni dei rischi idrogeologici, vulcanici ed ambientali dell’Isola con la partecipazione del vulcanologo Luongo, del geologo Ortolani, dello studioso di ecologia Fusco Girard, del Sopraintendente ai beni culturali Gizzi e della biologa Buia.

Nel 2011 il Circolo, con la Scuola di Restauro dell'Università di Dresda, ha avviato una campagna di recupero degli affreschi della torre di Guevara a cura di una sessantina di specialisti dell'Università tedesca. I locali della Torre sono stati visitati da centinaia di isolani e turisti nel corso delle visite guidate.

Tra gli appuntamenti annuali -oltre alle conferenze, alla scuola del cinema, la scuola scienza e società ed alle iniziative per valorizzare la torre di Guevara- dobbiamo ancora ricordare i convegni sul tema della emigrazione italiana nel mondo, che vede mostre di cimeli connessi ai viaggi transoceanici ed alle colonie di ischitani nelle Americhe, dibattiti e momenti conviviali a cura del regista Salvatore Ronga e l'associazione "Ischitani nel mondo".

Nel 2015 -curato da Raffaele Mirelli- si è tenuto il primo "Festival Internazionale di Filosofia" che ha coinvolto studiosi provenienti anche dai continenti più lontani ed ha visto l'entusiastica partecipazione di centinaia di studenti del liceo d'Ischia. Il festival si è concluso con un incontro con lo scrittore Erri De Luca, ma il momento forse più toccante è stato il vedere -seduti nel prato della Torre Guevara- i ragazzi delle scuole medie che venivano coinvolti su temi di filosofia dal Prof. Ferraro dell'Università Federico II di Napoli.

Iniziative svolte

La storia del circolo, dalle origini al 2016, è contenuta nel volumetto che si trova in questo sito, alla pagina "pubblicazioni". Gli anni dal 2016 al 2019 sono presentati nei PDF in calce a questa pagina.

Anno 2020

6) Dipartimento di Architettura Università Federico II – Circolo G. Sadoul – Istituto Italiano Studi Filosofici CONFERENZE IN VIA TELEMATICA: STARE NELLA DISTANZA – sguardi sul dopo coronavirus  - a cura di Francesco Rispoli –

8 maggio ore 17.00 -  Bruno Maroncini (Prof. Filosofia Morale Un. Salerno)                 Suicidio autoimmunitario e comunità a distanza

8 maggio ore 18.15 – Gennaro Carillo (Prof. Storia del pensiero politico Un. S.O. Benincasa Napoli)                  La città e la peste

9 maggio ore 11.00 – Francesco Serra di Cassano (Giornalista)  “Edizione straordinaria!” la macchina comunicativa e l’amplificazione del virus in un’umanità svuotata

9 maggio ore 12.15 - Antonello Marotta (Univ. Sassari) "Corpo e rovina"

15 maggio ore 17.00 – Antonio De Rosa (scrittore)     Sommario della nuova peste

15 maggio ore 18.15 – Antonio Autiero (Prof. Emerito Teologia Morale Un. Muenster – Germania)                 Il vuoto, lo spazio, l’etica: abitare l’emergenza

16 maggio ore 11.00 – Renato Parascandolo (Giornalista, saggista, già Dir. Rai Educational e EMSF)   Informazione e conoscenza tra pandemia ed “economia del gratis”

16 maggio ore 12.15 - Fabio Mangone (Prof. Storia dell’Architettura Univ. Federico II)   La salubrità della città e le radici dell’Urbanistica moderna

 

5) Dipartimento di Architettura Università Federico II – Circolo G. Sadoul – Istituto Italiano Studi Filosofici CONFERENZE IN VIA TELEMATICA: STARE NELLA DISTANZA – sguardi sul dopo coronavirus  - a cura di Francesco Rispoli –

sab. 2 maggio ore 11.00 il professore Massimo CAPACCIOLI (emerito di Astronomia alla Federico II) “Passato e futuro della ricerca nello spazio”

sab.  2 maggio ore 12.15 il professore Antonio EREDITATO (ordinario di Fisica delle particelle elementari alla Univ. di Berna in Svizzera) “La riscoperta della scienza”

24 aprile ore 17.00 – Pier Aldo Rovatti (Filosofo, già Prof. Filosofia Contemporanea Univ. Trieste) Come si sta trasformando la prossimità nel distanziamento sociale

24 aprile ore 18.15 – Pietro Greco (Giornalista e scrittore, Presidente del Circolo Sadoul) Il futuro rapporto tra uomo e ambiente

4) Dipartimento di Architettura Università Federico II – Circolo G. Sadoul – Istituto Italiano Studi Filosofici CONFERENZE IN VIA TELEMATICA: STARE NELLA DISTANZA – sguardi sul dopo coronavirus - a cura di Francesco Rispoli –

17 aprile ore 17.00 - Paolo Vineis (Centre for Envieronment and Health at Imperial College Londra) Coronavirus: il difficile rapporto tra scienza e decisione politica

17 aprile ore 18.15 – Francesco Vitale (Professore di Estetica Università di SalernoCecità e previsione

18 aprile ore 11.00 – Giovanni Durbiano (Prof. Composizione Architettonica e Urbana Politecnico Torino) Post coronian studies

3) 27 gennaio ore 18 Biblioteca Antoniana - In occasione della "giornata della memoria" conferenza di Francesco Delizia sul tema "Luoghi di confino; luoghi di transito: luoghi di memoria. I campi di prigionia nazi-fascisti in Italia". Introduzione di Gina Menegazzi. L'Arch. Francesco Delizia, socio del Sadoul, è Direttore della Certosa e Museo di San Martino a Napoli.

2) Associazione Ischitani nel Mondo - Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli | Circolo Georges Sadoul - Pe’ terre assaje luntane - L’emigrazione ischitana verso le Americhe - Mostra documentaria; Testi a cura di Maria Lauro, Salvatore Ronga, Mina Scotto; Traduzioni di Annamaria Scotto; Archivio documentario Domenico Jacono

20 dicembre/9marzo  - MANN- Museo Archeologico Nazionale di Napoli

1) Galleria Ielasi - Ischia Ponte - fino al 10 gennaio continua la mostra "Fotografi in galleria" che propone foto di Salvatore Basile, Mauro Cangemi, Lucia De Luise e Jean Marie Manzoni

 

Anno 2019

25) sabato ore 28.12 ore 18.00 Biblioteca Antoniana - Cent'anni d'isolitudine - di Salvatore Ronga - Letture teatralizzate a cura dei giovani attori dell’associazione Metamorphosis (Marina Ascione, Irene Esindi, Lucrezia Mandolini, Lorenza Romano,  - introduce Patrizia Di Meglio. L'incontro è l'occasione per distribuire un opuscolo che raccoglie alcuni testi tratti dallo spettacolo teatrale "Cent'anni d'isolitudine" di Salvatore Ronga, Daniele Boccanfuso, Antonio Manzi, GiovanGiuseppe D'Ambra, Angelo Iacono) corredato dall'illustrazione di Michele D'Ambra e dalle fotografie di Salvatore Basile, Lucia De Luise, Gino Di Meglio, Jean-Marie Manzoni ed Enzo Rando

24) Sabato 21 ore 18 Galleria Ielasi - mostra "Fotografi in galleria" Salvatore Basile, Mauro Cangemi, Lucia De Luise, Jean Marie Manzoni - la mostra sarà aperta fino al 10 gennaio

23) Sabato 21.12 ore 17 – Biblioteca Antoniana – presentazione degli atti dell’edizione 2018 del Festival di Filosofia, a cura di Andrea Le Moli e Raffaele Mirelli - La natura umana - Interventi di Pietro Greco, Francesco Rispoli e Ciro Cenatiempo

22) Associazione Ischitani nel Mondo - Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli | Circolo Georges Sadoul - Pe’ terre assaje luntane - L’emigrazione ischitana verso le Americhe - Mostra documentaria; Testi a cura di Maria Lauro, Salvatore Ronga, Mina Scotto; Traduzioni di Annamaria Scotto; Archivio documentario Domenico Jacono

20 dicembre/9marzo  - MANN- Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Thalassa, meraviglie sommerse dal Mediterraneo - Inaugurazione venerdì 20 dicembre ore 16.30

21) 23/11 Biblioteca Antoniana, ore 17 - Il prof. Agostino Mazzella introduce il prof. Franco Cerase che tratta il tema "Corrente / Entropia-Ecologia-Evoluzione" . L'evento è organizzato dalla Biblioteca Antoniana, dal Circolo Sadoul e Associazione VAS

20) 24-27/10 Giardini Ravino Forio - Meristema 2019 Scuola di filosofia della natura e della tecnica - seminari riservati agli iscritti. "Luogo, ambiente e territorio. Costruire, abitare, rappresentare lo spazio nel XXI secolo"- Docenti: Federica Buongiorno (Technische Universitaet Dresden), Chiara Cirillo (Un. Federico II Napoli), Riccardo Falcinelli (Istituto Superiore Industrie Artistiche, Roma), Felice Masi (Un. Federico II Napoli), Alberto Oliverio (Un. La Sapienza Roma), Nicola Russo (Un. Federico II Napoli), Antonio Scala (Centro Nazionale Ricerca), Raffaele Alberto Ventura (Scrittore e saggista)

19) 24/10 Giardini Ravino Forio - Lectio Magistralis del Prof. Alberto Oliverio (Univ. Roma La Sapienza) sul tema "Il cervello e lo spazio"

18) 23/10 Biblioteca Antoniana - conferenza di Raffaele Alberto Ventura su "L'obsolescenza dei desideri. Dalla crisi economica alla crisi ecologica"; introduzione di Nicola Russo

17) 16/10 Biblioteca Antoniana - conferenza Pietro Greco su "I cambiamenti climatici";saluto di Gianpietro Calise, dirigente scolastico del liceo Ischia; interventi di Saveria Volta, Agostino Mazzella ed Elettra Carletti

16) 12/10 Biblioteca Antoniana - in occasione degli 80 anni dallo scoppio della II guerra mondiale, il prof. Mario Rovinello (Istituto Campano Storia della Resistenza) parla sul tema "Napoli tra guerra, quattro giornate e voto del 2 giugno 1946". Introduzione di Rosario de Laurentiis

15) dal 3 al 5 ottobre - Scuola in Storia e Critica Cinematografica "Luchino Visconti" omaggio a Tonino Della Vecchia - direttore Luigi Paini : - IL MESTIERE DELLO SCENEGGIATORE - Giovedì 3 e Venerdì 4 Biblioteca Antoniana ore 18 - Prof. Arturo Martorelli (IISF) "La sceneggiatura. Storia e figure" - Incontri con l’Autore - Massimo Gaudioso - Regista e Sceneggiatore  5 ottobre 2019 ore 09:30 - Sala Polifunzionale – Ischia Incontro con gli studenti:  Come nasce un’idea cinematografica; 5 ottobre 2019 ore 18:00 – Biblioteca Comunale Antoniana: Come si definisce il mondo di una storia, come si struttura,  dalla scaletta alla sceneggiatura

14) 22-29/9 Torre Guevara e Castello Aragonese - Summer School e Festival di Filosofia - In biblioteca Antoniana - 23.9 ore 17 - lectio magistralis di Pietro Greco "Sbagliando si impara. Il ruolo dell'errore nella scienza"; il programma completo è riportato alla pagina "documenti"

13) 20/9 Biblioteca Antoniana - Presentazione del libro di Patrizia Di Meglio "Ischia. Natura, cultura e storia" - Salvatore Ronga  e Rosario de Laurentiis ne discutono con l'autrice

12) dal 12 al 15/9 Torre del Mulino - XV edizione de "Pe' terre assaje luntane" dedicata all'emigrazione ischitana. Giovedì 12 ore 20 inaugurazione della mostra, a seguire dibattito tra Giuliana Muscio (Un. Padova) Maddalena Tirabassi (Centro Altreitalie) e Arturo Martorelli (Ist. Studi Filosofici Napoli); Ven. 13 ore 21 "Thalassa ovvero il Mediterraneo crocevia di popoli in movimento" a cura Paolo Giulierini, direttore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli

11) 7 settembre Biblioteca Antoniana ore 21 : in occasione dell'anniversario Leonardiano, Marco Versiero ed Ilaria Andreoli dibattono sulla figura di Leonardo da Vinci. Marco Versiero è autore di vari testi sulla figura di Leonardo, socio dell'Ente Raccolta Vinciana di Milano e membro della Leonardo da Vinci Society di Londra. Ilaria Andreoli è ricercatrice presso il Centre Nationale de la Recherche Scientifique di Parigi e collabora con la Fondazione Cini di Venezia

10) Comune di Ischia -Festa a mare agli scogli di S. Anna - Circolo Georges Sadoul - Comune di Terni - Pro Loco di Piediluco - Festa delle Acque - con il patrocinio di Regione Campania - Istituto Italiano per gli Studi Filosofici - Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni - Sabato 6 luglio alle ore 18, presso l’Auditorium di Santa Maria del Colle di Piediluco-Terni, conferenza conclusiva della mostra “RITO, TRADIZIONE, FESTA - la festa a mare agli scogli di S. Anna d'Ischia nel progetto fotografico di Lucia De Luise” a cura di Dario Della Vecchia. Dopo i saluti istituzionali del vice sindaco di Terni Andrea Giuli e di Ischia Luigi Di Vaia, dialogano sulle due feste a confronto:

Salvatore Ronga (Circolo Sadoul) “Il Teatro sull’acqua, le barche allegoriche e la festa a mare agli scogli di Sant’Anna”; Roberta Fanti e Miro Virili (Centro Studi Storici di Terni) “La Festa delle Acque sul lago di Piediluco di Terni”; Coordina Francesca Cocchioni (Pro loco di Piediluco), a seguire – ore 21.00 – la tradizionale sfilata delle barche allegoriche sul lungolago 

9)Comune di Ischia -Festa a mare agli scogli di S. Anna - Circolo Georges Sadoul - Comune di Terni - Pro Loco di Piediluco - Festa delle Acque - con il patrocinio di Regione Campania - Istituto Italiano per gli Studi Filosofici - Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni - RITO, TRADIZIONE, FESTA - la festa a mare agli scogli di S. Anna d'Ischia nel progetto fotografico di Lucia De Luise - Mostra a cura di Dario Della Vechia - 28 giugno - 7 luglio 2019 Auditorium Santa Maria di Piediluco - TERNI

8) UNIVERSITA’ DI SASSARI, POLITECNICA MARCHE, CAMERINO, GENOVA, POLITECNICO MILANO, FEDERICO II NAPOLI, PALERMO, PARIGI MALAQUAIS, CHIETI, REGGIO CALABRIA, ROMA TRE, POLITECNICO TORINO, ORDINE ARCHITETTI DI TRAPANI, IUAV VENEZIA CONVEGNO VILLARD 20: IN FRAGILIA – reconstructing through the waters of Ischia - con il patrocinio de Comune di Ischia, PIDA, DiARC, CIRCOLO GEORGES SADOUL, Casa Lezza

Giovedì  20 giugno – ore 15.30 Municipio di Ischia – dopo i saluti istituzionali : Ricostruzioni Lectio Magistralis di Alberto Ferlenga (Rettore IUAV) – a seguire Inaugurazione della mostra IN FRAGILIA  - Venerdì 21 presentazione del lavoro degli studenti; Sabato ore 10 – conclusioni e premiazioni

 

7) Visite guidate alla Torre Guevara nei giorni 28 e 29 marzo (per le scuole) e nei giorni 13, 14, 25, 26, 27, 28 aprile con orario 10-13  15-18

6) Istituto Italiano per gli Studi Filosofici -Circolo Sadoul - Liceo Statale Ischia-Venerdì 12 aprile, alle ore 18, nella Biblioteca Antoniana, sesto incontro del ciclo "Figure della modernità". Conferenza di Giovan Giuseppe Conte su "Hans Castorp: un 'riottoso figlio della vita' nell'Europa prima della catastrofe". Introduzione di Gina Menegazzi.

5) visite guidate alla Torre Guevara il 28.3 (Istituto Mattei) e 29.3(Alberghiero)

4) 7-9 marzo 2019 Teatro del polifunzionale di Ischia – con il Liceo Ischia – edizione 2019 della Scuola Scienza e Società a cura di Pietro Greco. Con il patrocinio della Regione Campania e del Comune d’Ischia Tema : “Cambiamenti del clima e ben-essere” in ricordo di Paolo Gasparini.

Giovedì 7 marzo ore 14.30-18.30

Agostino Mazzella e Saveria Volta Liceo Statale, Ischia – Introduzione ai lavori; Antonello Pasini, CNR, Roma - Il pianeta che scotta e i suoi cambiamenti climatici; Pietro Greco Il Bo Live, Circolo Sadoul - La geopolitica del clima; Francesco Rispoli Univ. Federico II, Napoli; Circ. Sadoul - L’architettura dell’astronave Terra; Ugo Leone Università Federico II, Napoli – A. Ambiente; Agostino Mazzella Liceo Statale, Ischia - Ricordo di Cristofaro Mennella

Venerdì 8 marzo ore 9.00-12.30

Lorenzo Ciccarese ISPRA, Roma - Biodiversità e cambiamenti climatici; Alice Mirasole Staz. Zoologica “Anton Dohrn”, Ischia – Finestre sul futuro climatico dei nostri mari: sintesi delle ricerche sui sistemi di emissione di CO2 di Ischia; Valerio Calzolaio Giornalista e scrittore – Migrazioni e cambiamenti climatici; Daniela Palma ENEA, Roma – Economia e cambiamenti climatici; Rossana Valenti Univ. Fed. II Napoli – L’età antica: quando il clima era un ordine necessario

Sabato 9 marzo ore 9.00-11.30

Domenico Fulgione Univ.Federico II, Napoli - L’uomo e la biodiversità dei paesaggi mediterranei. Abbandono e cambiamenti climatici; Paola Scampoli Univ. Federico II, Napoli, Univ. Berna - Check-up diagnostico di ghiacciai alpini; Elettra Carletti Direttrice Giardini Ravino – L’inverno del nostro scontento; Bruno Arpaia Scrittore – Raccontare il cambiamento climatico

 

3) 18/2- 15/3 Torre Guevara - restauri a cura della Accademia di Dresda

2) Sabato 9 febbraio 2019, Biblioteca Antoniana, saluto del Sindaco di Ischia e della Direttrice Annicelli, l’Avv. Carmen Criscuolo ha donato alla biblioteca un manoscritto del 1804 iniziato da Don Crescenzo Lallo (chirurgo militare del Castello), aggiornato per oltre un secolo dalla famiglia de Laurentiis. A seguire conferenza sul tema “L’ottocento a Ischia : da Nelson a Garibaldi” a cura di Rosario de Laurentiis (Circolo Sadoul).

1) 24 gennaio, Torre Guevara: relazione Edith Böhme sulle decorazioni della volta della seconda sala del primo piano. Alla riunione erano presenti i Proff. Thomas Danzl e Monica Martelli –che dal 2012 seguono i lavori presso la torre ischitana- insieme al Prof. Herm ed alla D.ssa Carola Möwald della Università di Dresda ed alla D.ssa Sessa , collaboratrice del Prof. Danzl presso la Soprintendenza di Monaco di Baviera. Con loro il Sindaco d'Ischia ed i rappresentanti del Sadoul

 

© 2020 Circolo Georges Sadoul. Tutti i diritti riservati. Creato da Giò.